AZIONI LEGALI ATTIVE

RICORSO PER L'ATTRIBUZIONE DEL BENEFICIO ECONOMICO ANCHE AI SUPPLENTI BREVI E SALTUARI R.P.D. (docenti) E C.I.A. (personale ATA)
Con una recentissima Ordinanza la Suprema Corte di Cassazione ha riconosciuto anche ai docenti supplenti brevi e saltuari il diritto a percepire la “Retribuzione Professionale Docenti”, la cui corresponsione ad oggi viene riservata invece ai soli titolari di contratto a tempo indeterminato e determinato di durata annuale o fino al termine delle attività didattiche, con esclusione, quindi, dei supplenti brevi e saltuari. La Suprema Corte di Cassazione ha di fatto confermato il principio della piena equiparazione tra lavoratori tempo determinato e indeterminato ai fini del diritto all’intero assegno tabellare, compresi quindi laRetribuzione Professionale Docenti per il personale docente e il Compenso Individuale Accessorio per il personale ATA.

La pronuncia della Corte di Cassazione non estende però in automatico i propri effetti “erga omnes”, ma vale solo per il caso giudicato.

I SUPPLENTI BREVI E SALTUARI
per vedersi riconosciuto il diritto alla RPD e al CIA devono pertanto attivare specifico ricorso individuale innanzi il Giudice del Lavoro.

La CISL Scuola di ROMA CAPITALE E RIETI dà avvio, per i propri iscritti o per chi si iscrive, all’azione legale per il recupero delle somme dovute relative alla RPD e al CIA.

COSTI DI ADESIONE AL RICORSO

Si prevede un contributo spese per gli iscritti CISL pari ad € 50,00
ATTENZIONE!
condizione necessaria per poter aderire al ricorso è quella di essere regolarmente iscritti alla CISL Scuola Roma e Rieti e conservare iscrizione per tutta la durata della causa.

SCADENZA ADESIONE RICORSO

Entro e non oltre il 15 novembre 2018 Si fa presente che il riconoscimento economico della Retribuzione Professionale Docenti e del Compenso Individuale Accessorio è soggetto a prescrizione quinquennale, per cui gli emolumenti accessori vengono erogati fino ai cinque anni antecedenti l’avvio del ricorso da parte degli interessati

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER ADERIRE AL RICORSO

1) copia di tutti i contratti di supplenza breve e saltuaria sottoscritti negli ultimi 5 anni

2) copia del documento di identità

3) scheda dichiarativa dei contratti sottoscritti (clicca qui per scaricare la scheda)

4) scheda dati anagrafici (clicca qui per scaricare la scheda)

NB: Si consiglia, rispetto alla documentazione su indicata, di fornire la stessa, anziché in formato cartaceo, in formato digitale su CD o chiave USB al momento dell’adesione al ricorso

MODALITÀ DI ADESIONE:

PER ADERIRE AL RICORSO E’ POSSIBILE PRENOTARE DIRETTAMENTE UN APPUNTAMENTO CON I NOSTRI LEGALI

SEDE: CISL Scuola Roma in Via Santa Croce in Gerusalemme n. 95 ORARI: lunedì – martedì – mercoledì – venerdì dalle ore 15 alle ore 18.

Prenota un appuntamento e scegli servizio consulenza legale


RICORSO AL TAR AVVERSO L'ESCLUSIONE DAL CONCORSO ABILITATI 2018
Avviati dalla Cisl Scuola Roma i ricorsi innanzi al Tar Lazio avverso il Bando di Concorso Abilitati 2018, pubblicato in G.U. n.14 del 16/02/2018 (scadenza presentazione domanda di partecipazione il 22/03/2018), per il reclutamento a tempo indeterminato di personale docente nella scuola secondaria di primo e secondo grado in possesso del titolo di abilitazione all’insegnamento o di specializzazione all’insegnamento di sostegno.

RICORRENTI - Insegnanti Tecnico Pratici (ITP) che non erano iscritti nelle GAE o nelle Graduatorie di Istituto di seconda fascia alla data del 31.05.2017 - Dottorati di Ricerca - Docenti precari non abilitati con un servizio di almeno 36 mesi oppure con almeno 180 giorni ad anno scolastico per almeno tre anni scolastici

COSTI - Il ricorso, riservato ai soli iscritti (o a chi si iscrive) Cisl Scuola, ha un costo pari ad € 100,00

SCADENZA ADESIONE RICORSO - Il termine ultimo di adesione al ricorso è il 24 marzo 2018

Modalità di adesione:

Per aderire basta accedere al sito internet www.ricorsistudioriommi.it che contiene istruzioni e modelli per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso e per adesione al ricorso

La Segreteria Territoriale

LA LOCANDINA DEL RICORSO PUOI SCARICARLA QUI
RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO INTERO RICONOSCIMENTO AI FINI DELLA CARRIERA DEL SERVIZIO PRE-RUOLO
La Cisl Scuola di Roma ha avviato, per il personale docente ed ATA, il ricorso al Giudice del Lavoro finalizzato ad ottenere l'immediata valutazione, all’atto del superamento del periodo di prova, per intero di tutto il periodo pre-ruolo, oggi illegittimamente valutato per intero solo per i primi 4 anni, mentre la parte eccedente viene riconosciuta per soli 2/3 ai fini giuridici ed economici e il restante 1/3 ai soli fini economici.

ATTENZIONE! condizione necessaria per poter aderire al ricorso è quella di essere regolarmente iscritti alla CISL Scuola Roma e conservare iscrizione per tutta la durata della causa.
DOCUMENTAZIONE NECESSARIA:
1) Scheda anagrafica da compilare (clicca qui per scaricare la scheda);
2) Contratti di lavoro del periodo pre-ruolo;
3) Contratto di nomina in ruolo;
4) Copia della domanda di ricostruzione di carriera;
5) Copia del decreto di ricostruzione di carriera;
6) Copia di un documento di identità;
NB: Si consiglia, rispetto alla documentazione su indicata, di fornire la stessa, anziché in formato cartaceo, in formato digitale su CD o chiave USB al momento dell’adesione al ricorso
COSTI:
- L’adesione al ricorso ed il deposito dello stesso da parte del legale sono GRATUITI
- E’ previsto il solo pagamento del contributo unificato di € 259,00 (che viene versato allo Stato per il deposito del ricorso). Tale contributo non deve essere versato se il ricorrente ha un reddito imponibile, risultante dalla somma del reddito di tutti i familiari conviventi, inferiore a Euro 34.583,23. A tal fine il ricorrente dovrà sottoscrivere un’apposita autocertificazione con dichiarazione di non superare il predetto limite.
- Il deposito del ricorso e versamento dell’eventuale contributo unificato sarà effettuato solo dopo valutazione positiva di fattibilità del ricorso rispetto alla singola posizione del lavoratore.
- In caso di revoca dall’adesione alla CISL Scuola Roma, il legale potrà richiedere al ricorrente il proprio compenso secondo le tabelle professionali in vigore.
PER INFORMAZIONI E/O PER ADERIRE AL RICORSO E’ POSSIBILE PRENOTARE DIRETTAMENTE UN APPUNTAMENTO CON I NOSTRI LEGALI
Prenota un appuntamento e scegli servizio consulenza legale
SEDE: CISL Scuola Roma in Via Santa Croce in Gerusalemme n. 95
ORARI: lunedì - mercoledì – venerdì dalle ore 15 alle ore 18.
RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO PASSAGGIO DI RUOLO NELLA SCUOLA SECONDARIA RICONOSCIMENTO INTEGRALE SERVIZIO DI RUOLO SCUOLA INFANZIA
La Cisl Scuola di Roma, ha avviato il ricorso al Giudice del Lavoro avverso il mancato riconoscimento del servizio prestato in qualità di docente nella scuola dell’infanzia in caso di passaggio successivo nei ruoli della scuola secondaria di primo e secondo grado
ATTENZIONE! condizione necessaria per poter aderire al ricorso è quella di essere regolarmente iscritti alla CISL Scuola Roma e conservare iscrizione per tutta la durata della causa.
DOCUMENTAZIONE NECESSARIA:
1) Scheda anagrafica da compilare (clicca qui per scaricare la scheda);
2) Decreto del dirigente scolastico per la ricostruzione della carriera;
3) Tutti i contratti sottoscritti e certificato del servizio prestato nella scuola infanzia;
4) Copia delle buste paga (almeno un paio per ogni annualità);
5) Copia di un documento di identità;
Si consiglia, rispetto alla documentazione su indicata, di fornire la stessa, anziché in formato cartaceo, in formato digitale su CD o chiave USB al momento dell’adesione al ricorso
NB: Per ricorrere, è necessario dichiarare, all’atto della domanda di ricostruzione di carriera, i servizi di cui si chiede la corretta valutazione. In caso il docente abbia già richiesto, la ricostruzione di carriera non dichiarando il precedente periodo prestato nella scuola infanzia sarà sufficiente presentare formale domanda di integrazione della ricostruzione di carriera, da presentare alla propria sede di servizio entro il 31 dicembre 2017.
COSTI:
- L’adesione al ricorso ed il deposito dello stesso da parte del legale sono GRATUITI
- E’ previsto il solo pagamento del contributo unificato di € 259,00 (che viene versato allo Stato per il deposito del ricorso). Tale contributo non deve essere versato se il ricorrente ha un reddito imponibile, risultante dalla somma del reddito di tutti i familiari conviventi, inferiore a Euro 34.583,23. A tal fine il ricorrente dovrà sottoscrivere un’apposita autocertificazione con dichiarazione di non superare il predetto limite.
- Il deposito del ricorso e versamento dell’eventuale contributo unificato sarà effettuato solo dopo valutazione positiva di fattibilità del ricorso rispetto alla singola posizione del lavoratore.
- In caso di revoca dall’adesione alla CISL Scuola Roma, il legale potrà richiedere al ricorrente il proprio compenso secondo le tabelle professionali in vigore.
PER INFORMAZIONI E/O PER ADERIRE AL RICORSO E’ POSSIBILE PRENOTARE DIRETTAMENTE UN APPUNTAMENTO CON I NOSTRI LEGALI
Prenota un appuntamento e scegli servizio consulenza legale
SEDE: CISL Scuola Roma in Via Santa Croce in Gerusalemme n. 95
ORARI: lunedì - mercoledì – venerdì dalle ore 15 alle ore 18.
RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO RICONOSCIMENTO AI FINI DELLA CARRIERA DEL SERVIZIO PRESTATO NELLE SCUOLE PARITARIE
La Cisl Scuola di Roma ha avviato il ricorso al Giudice del Lavoro finalizzato al riconoscimento, per il personale DOCENTE ed ATA di ruolo, del servizio prestato nelle scuole paritarie ai fini della ricostruzione di carriera.
ATTENZIONE! condizione necessaria per poter aderire al ricorso è quella di essere regolarmente iscritti alla CISL Scuola Roma e conservare iscrizione per tutta la durata della causa.
DOCUMENTAZIONE NECESSARIA:
1) Scheda anagrafica da compilare (clicca qui per scaricare la scheda);
2) Domanda di ricostruzione di carriera presentata al dirigente scolastico
3) Copia del decreto di ricostruzione di carriera,
4) Tutti i contratti sottoscritti nelle scuole paritarie
5) Copia di un documento di identità.
Si consiglia, rispetto alla documentazione su indicata, di fornire la stessa, anziché in formato cartaceo, in formato digitale su CD o chiave USB al momento dell’adesione al ricorso
NB: Per ricorrere, è necessario dichiarare, all’atto della domanda di ricostruzione di carriera, i servizi di cui si chiede la corretta valutazione. In caso il docente abbia già richiesto, la ricostruzione di carriera non dichiarando il precedente periodo prestato nella scuola paritaria sarà sufficiente presentare formale domanda di integrazione della ricostruzione di carriera, da presentare alla propria sede di servizio entro il 31 dicembre 2017.
COSTI: - L’adesione al ricorso ed il deposito dello stesso da parte del legale sono GRATUITI
- E’ previsto il solo pagamento del contributo unificato di € 259,00 (che viene versato allo Stato per il deposito del ricorso). Tale contributo non deve essere versato se il ricorrente ha un reddito imponibile, risultante dalla somma del reddito di tutti i familiari conviventi, inferiore a Euro 34.583,23. A tal fine il ricorrente dovrà sottoscrivere un’apposita autocertificazione con dichiarazione di non superare il predetto limite.
- Il deposito del ricorso e versamento dell’eventuale contributo unificato sarà effettuato solo dopo valutazione positiva di fattibilità del ricorso rispetto alla singola posizione del lavoratore.
- In caso di revoca dall’adesione alla CISL Scuola Roma, il legale potrà richiedere al ricorrente il proprio compenso secondo le tabelle professionali in vigore.
PER INFORMAZIONI E/O PER ADERIRE AL RICORSO E’ POSSIBILE PRENOTARE DIRETTAMENTE UN PER INFORMAZIONI E/O PER ADERIRE AL RICORSO E’ POSSIBILE PRENOTARE DIRETTAMENTE UN APPUNTAMENTO CON I NOSTRI LEGALI
Prenota un appuntamento e scegli servizio consulenza legale
SEDE: CISL Scuola Roma in Via Santa Croce in Gerusalemme n. 95
ORARI: lunedì - mercoledì – venerdì dalle ore 15 alle ore 18.
RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO PER Il RECUPERO DELLA TRATTENUTA 2,50% AI FINI TFR PERSONALE A TEMPO DETERMINATO
La Cisl Scuola di Roma ha avviato il ricorso al Giudice del Lavoro finalizzato al recupero della trattenuta del 2,50 % , indebitamente operata dall’Amministrazione al personale docente ed ATA a tempo determinato.

ATTENZIONE! condizione necessaria per poter aderire al ricorso è quella di essere regolarmente iscritti alla CISL Scuola Roma e conservare iscrizione per tutta la durata della causa.
TERMINI DI PRESCRIZIONE
A fine, di impedire il maturare della prescrizione, i lavoratori interessati dovranno inviare una diffida al MIUR secondo il modello allegato (clicca qui per scaricare il modello) , avendo cura di conservare l’attestazione di ricezione della diffida medesima.
DOCUMENTAZIONE NECESSARIA:
1) Scheda anagrafica da compilare (clicca qui per scaricare la scheda)
2) Copia delle buste paga (almeno due per ogni annualità)
3) Copia dei contratti sottoscritti a tempo determinato
4) Copia di un documento di identità.
Si consiglia, rispetto alla documentazione su indicata, di fornire la stessa, anziché in formato cartaceo, in formato digitale su CD o chiave USB al momento dell’adesione al ricorso
COSTI:
- L’adesione al ricorso ed il deposito dello stesso da parte del legale sono GRATUITI
- E’ previsto il solo pagamento del contributo unificato variabile dai 49,00 € ai 118.50 € in base al valore della causa (che viene versato allo Stato per il deposito del ricorso). Tale contributo non deve essere versato se il ricorrente ha un reddito imponibile, risultante dalla somma del reddito di tutti i familiari conviventi, inferiore a Euro 34.583,23. A tal fine il ricorrente dovrà sottoscrivere un’apposita autocertificazione con dichiarazione di non superare il predetto limite.
- Il deposito del ricorso e versamento dell’eventuale contributo unificato sarà effettuato solo dopo valutazione positiva di fattibilità del ricorso rispetto alla singola posizione del lavoratore.
- In caso di revoca dall’adesione alla CISL Scuola Roma, il legale potrà richiedere al ricorrente il proprio compenso secondo le tabelle professionali in vigore.
PER INFORMAZIONI E/O PER ADERIRE AL RICORSO E’ POSSIBILE PRENOTARE DIRETTAMENTE UN APPUNTAMENTO CON I NOSTRI LEGALI
Prenota un appuntamento e scegli servizio consulenza legale
SEDE: CISL Scuola Roma in Via Santa Croce in Gerusalemme n. 95 ORARI: lunedì - mercoledì – venerdì dalle ore 15 alle ore 18.

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, la CISL SCUOLA Roma Capitale e Rieti titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l'informativa cookies completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi